Recensione DOPPIA ESPOSIZIONE sulla rivista Il Mulino

Ringraziamo la redazione della prestigiosa rivista Il Mulino per questa sentita recensione a DOPPIA ESPOSIZIONE, BERLIN 1985-2015 che trovate qui.

_FrontCOVER_DoppiaEsposizione-RISTAMPA-marzoFurono gli architetti della Bauhaus, nei vivacissimi anni Venti, a inventare l’architettura moderna a Berlino, per poi portarsela dietro oltre Atlantico dal 1933 in poi, in fuga dalla Germania hitleriana, come ricorda Franco Romanò nel suo breve saggio di apertura a Doppia esposizione. Berlin 1985-2015, il volume di Natascia Ancarani. E questo, per chi prenda in mano, prima sfogliandolo quasi con foga poi leggendolo e guardandolo con più attenzione, questo bel volume 21×21 è da subito fondamentale per seguire con lo sguardo le immagini in bianco e nero di Elda Papa, Michael Hughes, Wolfgang Krolow, Peter Woelck, insieme a quelle provenienti dal «Landes Archiv» berlinese, prese a Potsdamer Platz, Bernauer Strasse, Prenzlauer Berg, Kreuzberg.

Continua a Leggere

PER INFO E ACQUISTI:
redazione@edizionidelfoglioclandestino.it
340 / 8296907 (solo sms)

This entry was posted in Rassegna stampa and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta