ACQUISTA IN PREVENDITA STREET LIFE MILANO DI DIEGO BARDONE

ACQUISTA IN PREVENDITA STREET LIFE MILANO DI DIEGO BARDONE

VISTO IL GRANDE SUCCESSO RISCOSSO CON LA PREVENTITA  di STREET LIFE MILANO
ANCORA DISPONIBILI 30 COPIE AL PREZZO DI 20 EURO!

ACQUISTA IL VOLUME IN PREVENDITA!!!

SOSTERRAI  un progetto editoriale di qualità.
DARAI IL TUO SOSTEGNO ALL’AUTORE.
RISPARMIERAI!

GLI ACQUIRENTI RICEVERANNO LA LORO COPIA DI STREET LIFE MILANO AUTOGRAFATA DALL’AUTORE  AL COSTO DI EURO 20 ANZICHE’ 25.

La copia può essere spedita gratuitamente dalla casa editrice all’indirizzo indicato dall’acquirente  o ritirata direttamente  il 29 settembre ore 18,30 presso la Casa Museo Spazio Tadini (Milano) in occasione delle festa di presentazione di Street Life Milano.

OFFERTA VALIDA PER 30 ACQUIRENTI e FINO AL 15 SETTEMBRE

Street Life Milano PREVENDITA

PER ACQUISTARE LA TUA COPIA CLICCA QUI


Libro Diego Bardone



PER ULTERIORI INFORMAZIONI
SCRIVI A:  redazione@edizionidelfoglioclandestino.it
OPPURE contattaci attraverso la pagina facebook EDIZIONI DEL FOGLIO CLANDESTINO


STREET LIFE MILANO
di Diego Bardone

Fotografia di Diego Bardone elaborazione grafica di Maurizio Garofalo
Fotografia di Diego Bardone elaborazione grafica di Maurizio Garofalo

Il viaggio fotografico nella metropoli milanese dello street photographer Diego Bardone diventa un libro. Più di cento immagini in bianco e nero raccontano Milano e il suo teatro infinito di situazioni, gesti e occasioni, materializzando l’illusione che oggetti, persone, animali e la città stessa possano sempre entrare in relazione tra loro, scambiarsi uno sguardo. Nelle fotografie di Diego Bardone, ironiche, affettuose e spesso poetiche si scopre una città meno grigia di quanto ce la immaginiamo, che apre al sorriso e alla meraviglia, che trova sempre qualcosa di originale da mostrare. E anche noi, osservandoci nelle sue fotografie come in una storia che ci appartiene ci scopriamo più divertenti di quanto pensassimo, più straordinari di quanto ci abbiano mai fatto credere.

Il progetto Street Life Milano nasce dalla collaborazione delle Edizioni del Foglio Clandestino con la Casa Museo Spazio Tadini e PhotoMilano. Il passo narrativo e il ritmo del volume sono affidati alle mani esperte del photo editor Maurizio Garofalo. Il volume raccoglie 116 fotografie di Diego Bardone, i testi di Melina Scalise e Francesco Tadini, una conversazione di Diego Bardone con Maurizio Garofalo e gli interventi di Bruno Panieri, Stefano Pia, Roberto Pireddu, Roberto Ramirez. La traduzione in inglese è di Donatella D’Angelo.

Street Life Milano bassa (1)
Street Life Milano ©Diego Bardone

 

«Le immagini di Diego Bardone sono strumenti terapeutici dell’umore metropolitano. Dopo aver conosciuto Bardone la città è meno grigia, le persone sono più originali, le storie più divertenti, gli appuntamenti mancati meno tristi e Milano è meravigliosa anche per innamorarsi». Melina Scalise, presidente della Casa Museo Spazio Tadini

 

Street Life Milano bassa (6)
Street Life Milano ©Diego Bardone

 «L’essere umano è una presenza costante e centrale nelle immagini di Diego Bardone, Milano anche; ma più guardo queste immagini, più mi convinco che la strada, la tantissima strada percorsa da Diego, altro non è che un viaggio dentro se stesso. E forse questa è la definizione che cercavo per la Street Photography». Maurizio Garofalo, giornalista, art director e photoeditor

Street Life Milano bassa (12)
Street Life Milano ©Diego Bardone

«Diego Bardone spinge – chi voglia metter a fuoco il futuro – a librarsi in una zona nella quale le convenzioni evaporano, leggere, scaraventate a gambe all’aria da quella che chiamiamo, oggi, street photography». Francesco Tadini, fondatore della Casa Museo Spazio Tadini

 

Diego Bardone è nato a Milano nel 1963, si avvicina alla fotografia a metà degli anni ‘80, collaborando con «Il Manifesto» e due piccole agenzie per alcuni anni. Gli accadimenti della vita lo portano altrove e non scatta una fotografia per più di quindici anni. Passione mai sopita, rinata quasi per caso dodici anni fa. La strada è il suo habitat naturale, la semplicità dello scorrere della vita di tutti i giorni ciò che ama ritrarre, usando il bianco e nero come mezzo espressivo d’elezione. Ha al suo attivo diverse mostre, personali e non, e pubblicazioni su alcuni magazine fotografici italiani e internazionali.

 

Street Life Milano
di Diego Bardone
Edizioni del Foglio Clandestino 2018
in collaborazione con Casa Museo Spazio Tadini e PhotoMilano
Testi: Maurizio Garofalo, Bruno Panieri, Stefano Pia, Roberto Pireddu, Roberto Ramirez, Melina Scalise, Francesco Tadini
Traduzione: Donatella D’Angelo
Photoediting: Maurizio Garofalo

COLLANA Gleis 13
PAGINE 172
FORMATO 21×21
CONFEZIONE Brossura
PREZZO 25 €uro
ISBN 978-88-943302-0-5
GENERE Fotografia
CATEGORIE Street Photography
Per info e acquisti
www.edizionidelfoglioclandestino.eu

ufficiostampa@edizionidelfoglioclandestino.it
redazione@edizionidelfoglioclandestino.it

Per ulteriori info

http://www.diegobardonephotographer.com/
https://spaziotadini.com/
https://photomilano.org/
http://www.thestrippers.it/

Maurizio Garofalo

4 pensieri riguardo “ACQUISTA IN PREVENDITA STREET LIFE MILANO DI DIEGO BARDONE

  1. «Le immagini di Diego Bardone sono strumenti terapeutici dell’umore metropolitano. Dopo aver conosciuto Bardone la città è meno grigia, le persone sono più originali, le storie più divertenti, gli appuntamenti mancati meno tristi e Milano è meravigliosa anche per innamorarsi». Melina Scalise, presidente della Casa Museo Spazio Tadini

  2. «L’essere umano è una presenza costante e centrale nelle immagini di Diego Bardone, Milano anche; ma più guardo queste immagini, più mi convinco che la strada, la tantissima strada percorsa da Diego, altro non è che un viaggio dentro se stesso. E forse questa è la definizione che cercavo per la Street Photography». Maurizio Garofalo, giornalista, art director e photo editor

  3. «Diego Bardone spinge – chi voglia metter a fuoco il futuro – a librarsi in una zona nella quale le convenzioni evaporano, leggere, scaraventate a gambe all’aria da quella che chiamiamo, oggi, street photography». Francesco Tadini, fondatore della Casa Museo Spazio Tadini

  4. “Seguo da anni il lavoro di Diego: Non è semplicemente un abile Fotografo ed un Maestro del bn!
    Bardone è riuscito a mettere in evidenza l’ironia, l’allegria, la Gentilezza che , spesso, si perdono tra il caos ed i rumori di una metropoli affollata!
    Quasi come se creasse delle bolle: isola ed esalta L’ Umanità con umorismo ed efficacia!
    In una Milano stracolma di input , traffico ed Arte , Lui si ferma ed osserva, e noi con Lui.
    I suoi occhi ci permettono di dare una dimensione intimista alla City che, velocissima ed immensa, potrebbe intimorire!”
    Alessandra Aguglia

Lascia una risposta