CONVERSAZIONI PRIVATE: LUCIANA SAVIGNANO CON CRISTIANO CASSANI

CONVERSAZIONI PRIVATE: LUCIANA SAVIGNANO CON CRISTIANO CASSANI

CNVERSAZIONI PRIVATE MOCKUPCon la #primavera è arrivato anche il nuovo taccuino fotografico targato Edizioni del Foglio Clandestino nella collana #Square17
“CONVERSAZIONI PRIVATE” di #LucianaSavignano con #CristianoCassani a cura di Olga Karasso con 32 ritratti fotografici inediti di #cristianocassani della grande étoile della #scaladimilano

In questa divertente raccolta di conversazioni del tutto spontanee e amichevoli, ma volutamente mai troppo confidenziali, tra Luciana Savignano, la grande étoile della danza e Cristiano Cassani, psicoterapeuta e appassionato di fotografia, il lettore potrà ugualmente percepire dei tratti più intimi della loro vita. Il loro primo incontro avvenne a Milano presso una prestigiosa libreria del centro ben oltre venticinque anni fa, quando Cassani chiese di poterle scattare alcune fotografie. Passano gli anni e Cassani ha un progetto da proporre. «Va bene, d’accordo. Parliamone insieme ma non voglio assolutamente che prenda la forma della solita intervista, per favore». Iniziano così questi dialoghi senza un tema prefissato durante i quali l’artista piano piano parlerà del suo lavoro e del suo rapporto con altri grandi personaggi della danza e con il mondo esterno. Lettura gradevolissima che appassionerà i lettori per la delicatezza delle informazioni che ne riceverà.

(Olga Karasso)

 

Luciana Savignano si forma presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, sua città natale, teatro in cui si diploma dopo un periodo di perfezionamento al Bolshoi di Mosca. La sua prima grande affermazione alla Scala è nel ruolo di solista nel Mandarino meraviglioso (Bartók). Diventa étoile e consolida il repertorio classico ne: Il lago dei cigni, Giselle, Bisbetica domata e Cinderella. L’artista sviluppa la sua carriera nei maggiori teatri del mondo interpretando ruoli pensati espressamente per lei dai più importanti coreografi.

Cristiano (Eraldo Bruno) Cassani, psicosocioanalista ha lavorato per un trentennio per una multinazionale nell’area della formazione e dello sviluppo organizzativo; ha insegnato, per sei anni, “psicologia del lavoro e delle istituzioni” all’Università di Bergamo; è tra i soci fondatori di Ariele, associazione per lo studio e lo sviluppo della psicosocioanalisi; è membro del comitato di redazione della rivista «Educazione sentimentale»; ha pubblicato alcuni saggi e libri di fotografia; da circa dieci anni si dedica esclusivamente alla psicoterapia; da sempre fotografa.

Olga Karasso inizia giovanissima a pubblicare poesie e racconti. Scrittrice, poetessa e ideatrice originalissima di eventi culturali, si è interessata di letteratura straniera traducendo alcuni poeti bulgari e della “Négritude” e, con Franco De Poli Poèmes di Senghor (Guanda, 1970). Redattrice della rivista internazionale «Il Canguro», ha collaborato con un noto quotidiano per articoli di critica letteraria su scrittori e poeti stranieri. Ha pubblicato raccolte poetiche, romanzi psicologici, la biografia di Mara Terzi. Il suo volume più recente è La Materia Oscura.

ISBN 978-88-943302-2-9
TITOLO Conversazioni private
AUTORE Luciana Savignano con Cristiano Cassani
EDITORE Edizioni del Foglio Clandestino
PREZZO 18 €uro
PAGINE 196
FORMATO 17×17
CONFEZIONE Brossura
DATA PUBBLICAZIONE Aprile 2019
GENERE Memorie; Narrativa; Dialoghi

 

COVER con risvolti- CONVERSAZIONI PRIVATE Luciana Savignano Cristiano Cassani Edizioni del Foglio Clandestino (2)  Back COVER - CONVERSAZIONI PRIVATE ok 1marzo2019

In copertina: Ritratto di Luciana Savignano, fotografia di Cristiano Cassani
Retro di copertina: Omaggio a Luciana Savignano, 2018. Progetto ideato da Ottavio Troiano (elaborazione grafica di una foto originale in B/N di Luciana Savignano, realizzata da Matteo Becucci dimensioni del foulard: cm 90×90)

 

Lascia una risposta