Catalogo

LE COLLANE DI FOTOGRAFIA: Gleis 13 e Square 17
I libri 21×21 e i taccuini fotografici formato 17×17


Acquista i nostri libri fotografici



Fotografia di Diego Bardone elaborazione grafica di Maurizio Garofalo

STREET LIFE MILANO
di Diego Bardone

Il viaggio fotografico nella metropoli milanese dello street photographer Diego Bardone diventa un libro. Più di cento immagini in bianco e nero raccontano Milano e il suo teatro infinito di situazioni, gesti e occasioni, materializzando l’illusione che oggetti, persone, animali e la città stessa possano sempre entrare in relazione tra loro, scambiarsi uno sguardo. Nelle fotografie di Diego Bardone, ironiche, affettuose e spesso poetiche si scopre una città meno grigia di quanto ce la immaginiamo, che apre al sorriso e alla meraviglia, che trova sempre qualcosa di originale da mostrare.

Continua a leggere

Autori Opere

AUTORI & OPERE
di Giuseppe Varchetta

Quasi 50 gli artisti fotografati da Giuseppe Varchetta: soggetti appartenenti all’ arte figurativa, alla letteratura, al design, alla musica. Possibili dittici costituiti dal ritratto dell’autore e dall’opera osservata. Primo Levi, Ettore Sottsass, Pina Bausch, Luigi Nono, Joseph Beuys, Renzo Piano, Gianni Berengo Gardin, Jannis Kounellis, Evelina Schatz, Valerio Magrelli, Michele De Lucchi, Luciana Savignano, John Coetzee, Enzo Mari e Lea Vergine, Luciano Berio, Giulio Paolini e altri sono ritratti mentre spiegano, parlano, agiscono o recitano o solamente pensano, guardando il mondo, stanno in esso, mai in posizione passiva ma sempre cogitante. 

Continua a leggere

 



DOPPIA ESPOSIZIONE. BERLIN 1985-2015
di Natascia Ancarani

In un saggio narrativo-fotografico l’autrice ricostruisce la trasformazione di tre quartieri berlinesi dal 1985 ai nostri giorni, scegliendo di descrivere alcuni luoghi esemplari come Potsdamer Platz, Bernauer Straße, Prenzlauer Berg, Kreuzberg, conducendo per mano il lettore a scoprire nella città ricostruita le tracce della città scomparsa come “una doppia esposizione”. 

Continua a leggere

 

Frontcover Bicocca ti ascolto... e ti guardo

BICOCCA TI ASCOLTO… E TI GUARDO
di Tullia Gianoncelli

Bicocca ti ascolto…
 e ti guardo è frutto di una lunga frequentazione etnografica nell’area della nuova Bicocca ma è anche una parziale forma di restituzione del suo ascolto reale, di percorsi, incontri, esperienze e narrazioni condotte nel tempo. Le immagini che incontriamo in queste pagine aprono percorsi possibili. Ciascuna rappresenta un sunto di narrazione di un luogo reale, ma allo stesso tempo può connettere con un altrove, quello che sentiremo risuonare più vicino alla sensibilità del momento.

Continua a leggere

 


 

_FrontCOVER_Memento-Vivere-bassa

MEMENTO VIVERE
di Donatella D’Angelo

Morte, vita e tempo sono le colonne portanti di Memento vivere. Questo taccuino di poesie, fotografie e memorie è l’esordio poetico dell’artista milanese Donatella D’AngeloArticolato in tre sezioni raccoglie i suoi scritti dal 2013 al 2016 e 12 fotografie della serie Los respiros del Alma, realizzate in collaborazione con il fotografo spagnolo Josè Lasheras, scomparso nel 2014…

Continua a leggere

 

978-88-940190-0-1

ON S’EST RECONNUS, PARIS
fotografie di Giuseppe Varchetta
e una narrazione di Nerina Garofalo

Nell’antica sala parigina per cinema e concerti, resa quasi deserta dai preparativi serali della vigilia di Natale, due uomini siedono in quinta fila. Uno dei due è un fotografo e ha con sé il suo portfolio con un centinaio di scatti analogici realizzato a Parigi nell’ ultimo trentennio. Il racconto che apre il libro è il pretesto di una storia per immagini e poesia, dentro le atmosfere parigine, vissute e immaginate; le fotografie si sovrappongono ai fotogrammi di Truffaut…

Continua a leggere

 

COLLANA DI NARRATIVA BREVE


Acquista i nostri libri di narrativa



Elena Schwartz
GLI OMUNCOLI E ALTRE STORIE

Omuncoli edizioni del Foglio Clandestino

Questo volume è la prima raccolta in lingua italiana dei racconti di Elena Schwartz, poeta russa tradotta in 17 lingue. L’irruzione del mistero e del trascendente nel quotidiano. È di questa esperienza e delle sue conseguenze che si informa la biografia, poetica e umana, di Elena Schwartz, una delle voci più innovative e originali della poesia russa contemporanea…

Continua a leggere


Ignacio Hormigo de la Puerta
L’INQUILINO DEL VENTESIMO PIANO

978-88-905434-8-7
Il volume racchiude oltre 40 racconti che si snodano attraverso strutture complesse, velocemente articolate e disciolte fino a circuire il lettore e a portarlo allo sbocco di soluzioni spesso sorprendenti. L’inquilino del ventesimo piano è un libro di tattiche che insegna come catturare l’infinito e farselo sfuggire solo un attimo prima che l’appagamento diventi illusione.

Continua a leggere


Emilio Paolo Taormina
INCHIOSTRO

978-88-902114-8-5

Il bambino di una famiglia palermitana, benestante e ospitale, attraversa le vicende della seconda guerra mondiale e vive lo smarrimento e il dissesto generati da lutti e crolli, bombardamenti, arrivi di sfollati, passaggi di truppe, alleate o nemiche. In questo contesto, costellato di aneddoti e incontri con personaggi anche eccentrici, declinati soprattutto al femminile, il protagonista sviluppa la sua conoscenza della realtà…

Continua a leggere


Renato M. Fondi
RACCONTI

978-88-905434-1-8

52 racconti che entrano in questo libro, ci portano dentro un laboratorio aperto. Alcune linee di fondo emergono chiaramente: la vena ironica dell’autore e il suo amore per la natura che traspare persino dai titoli di alcuni racconti […] Il lettore si conceda un racconto di questi 52 ogni settimana per un anno, assaporando i misteri, le sorprese e… la malinconia. 

Continua a leggere

Francesco Scaramozzino
UNA BREVE STAGIONE

978-88-902114-4-7

Una prosa cristallina legata alla rilettura dei ricordi, ai pezzi di vita che ti portano a superare i gradini sino all’età adulta. Un mondo ingenuo e a volte semplice, ma arricchito da personaggi veri. Figure scolpite come ‘I fratelli Carminati’, giocatori nella squadretta locale col padre contadino che li porta allo stadio seduti sul trattore; la nonna (‘Rimedi’) che diffonde in casa la grande stampa perché usata sotto la maglia per ripararsi dal vento; la protagonista del raffinato racconto surreale ‘Febbraio’ che sta perdendo la memoria e fa la fobia dell’ordine. Una breve stagione che ha lasciato il segno, allo scrittore e ai suoi lettori, costretti a rivedere i loro personali ricordi. (P. Lezziero)

Continua a leggere

 

COLLANA DI TRADUZIONE


Acquista i nostri libri di poesia




AA. VV.
POETI E AFORISTI IN FINLANDIA
a cura di F. Caramagna e G. Gavioli
traduzioni di L. Casati e A. Parente e una nota di P. Loikala

978-88-905434-3-2-PER-SITO

Il progetto editoriale ha ottenuto il Patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia.

L’antologia Poeti e aforisti in Finlandia, ormai alla sua terza edizione, presenta la traduzione italiana di liriche e aforismi finlandesi moderni, raccogliendo la produzione di 14 autori (tra cui Paronen, Envall, Feiring), con un’ampia selezione di contributi femminili (come Manner, Rekola e Anhava). Con il testo originale.

 


Irving Stettner
HURRAH!

978-88-905434-6-3

La poesia di Stettner è il racconto di una vita di scelte e confronti, di amore e gioia, di rabbia e ribellione. Nei suoi versi c’è il senso lirico e solare della forma e dei contenuti, la rabbia contro le ingiustizie e contro la guerra, la gioia di abbracciare il mondo con tutte le sue contraddizioni.

 


Peter Russell
THIS IS NOT MY HOUR (‘Sonetti’ a cura di R. Bisso)

978-88-902114-6-1

«Nell’estate del 2000 Peter Russell mi inviò, ‘con preghiera di traduzione’, una raccolta dattiloscritta di poesie […]. La ‘preghiera’ in realtà sottintendeva l’urgenza di una traduzione rapida perché Peter intendeva pubblicare quanto prima la raccolta. Ma io non riuscivo assolutamente a conciliare la rapidità richiesta con la cura necessaria al lavoro […] Dopo la morte di Peter, la responsabilità per il dono e la sfida che avevo lasciati in sospeso mi ha spinto a proporre al Foglio Clandestino una scelta dei ‘Sonetti’ […]. (R. Bisso)

 

Tristan Corbière
GLI AMORI GIALLI (Tomo I) a cura di L. Salvatore 

978-88-902114-3-0

Con un lavoro meditato e assai curato Luca Salvatore ci regala la traduzione di quest’opera ironica e graffiante (tomo I), condotta sul testo originale del 1873.  Tristan Corbière, poeta dalla scrittura decisa, che sa affondare con ironia e determinazione la sua parola nei punti nevralgici della propria esistenza, pubblica nel 1873, a spese del padre, la sua unica raccolta di poesie, “Les Amours jaunes”, che passa inosservata. Tristan è una scoperta postuma di Verlaine, che gli consacra un capitolo del suo saggio “Les Poètes maudits” (1883).


Petr Halmay
L’IMPRONTA DEL TEMPO  (traduzione di A. Parente)

978-88-902114-2-3

Grazie alla passione e alla competenza di Antonio Parente abbiamo la possibilità di leggere e apprezzare questo poeta, conosciuto dal pubblico solo nel 1991 con la prima sua pubblicazione in patria dove anche a Petr Halmay, come ad altri autori di talento, era imposto il silenzio. Una poesia che ci conduce ‘ai margini del mondo’.

COLLANE DI POESIA CONTEMPORANEA

Dario Bertini
PROVE DI NUOTO NELLA BIRRA SCURA

 Prove di nuoto nella birra scura edizioni del Foglio Clandestino

Prove di nuoto nella birra scura è un libro malinconico ma anche ironico e allegro, a suo modo. Non è mai grigio, è a più colori, un libro dove vince il blu. Nelle poesie di Bertini ci sono molti oggetti. Frigoriferi che fanno da rimedio al caldo e, dopo, non funzionano più. Radio da usare, toccare e trasformare. Bicchieri pieni e bicchieri vuoti… Ci sono, poi, cose da immaginare: tende tirate, poltrone consumate, voci un po’ roche come in un blues. La nebbia di quando stai arrivando a Pavia[…]


Claudio Sanfilippo
MAL DI TERRA

978-88-940190-2-5

La raccolta si apre con un’immersione nella memoria carsica del lessico famigliare con le poesie della sezione Nel sangh che rüsa’l vent, nate in un particolare momento della vita dell’autore in cui, come egli stesso racconta, si è sentito in una sorta di bolla sfuocata in cui pensava e scriveva in milanese. Da quel “Mal di terra”, quella sensazione cioè che può capitare a chi va per mare per un lungo periodo, e una volta sbarcato prova una specie di mal di mare all’incontrario, nascono invece le poesie della sezione omonima, scritte tra il 2006 e il 2014. Sono figlie di questo malessere di confine, quando sentiamo il mondo un po’ straniero e malfermo, in preda a un equilibrio diverso, superato immaginando una rotta ritrovata, un ritorno.

 

Daniele Gennaro
Poesie d’amore per un anno
con 6 ritratti fotografici di A. Stra

978-88-905434-5-6

Con un’innocenza di cui ormai sospettiamo, la poesia di Gennaro ci pone davanti un nodo indigesto e forse indigeribile: «poesie d’amore». È possibile scrivere? Scrivere d’amore? O, piuttosto, sotto sua dettatura? Dittatura? Intreccio di questioni che nascondono il nodo sottostante, il nodo dei nodi: amare? La vita, cosa agghiacciante e terribile, splendida e meravigliosa.

 

 

 

Rossella Maiore Tamponi
LE CAMERE ATTIGUE
978-88-905434-0-1

Una città che cresce a dismisura, dimensione orizzontale e metropolitana di una realtà che non conosce limite. “Camere attigue”, invece, dove ogni limite è confine; un io smarrito alla ricerca di sé nella dimensione verticale di un’ascesi che procede faticosamente fra i meandri di una quotidianità urbana e irrisolta.

 

Massimo Barbaro
NEI GIARDINI DEGLI SCETTICI

978-88-902114-5-4

La poesia di Massimo Barbaro esprime il pacato sbigottimento di chi, accordata la lira al silenzio delle cose, registra tuttavia in esse frammenti di significati emergenti. Nel tentativo di accedere all’ascolto puro si odono, dagli interstizi delle cose, tracce a loro modo eloquenti che disdegnano la metafisica della grammatica.

 

 

Emilio Paolo Taormina
LA CENGIA DEL CORVO

la cengia del corvo (16)

[…] Il frammento e la misura coi limiti del silenzio sono ormai definitivi e distintivi nella cifra stilistica di Paolo Emilio Taormina. L’unico spazio praticabile sul margine della scrittura poetica – anche della lettura, a essere molto radicali. Quello che alle prime prove in Taormina poteva sembrare un eccesso, ne La cengia del corvo acquista ora una maturità e un tratto ormai irrinunciabile.

 

Evandro Della Serra
FAÌVE (FAVILLE). POESIE PER LA CAPITANA
978-88-940190-3-2

In questa raccolta poetica Evandro Della Serra racconta se stesso attraverso il dialetto di San Donà di Piave, una lingua nativa che meglio esprime la durezza di alcuni aspetti dell’esistenza, una scelta di efficacia, una radice che nasce dal contatto con la vita quotidiana del luogo.

 

Emilio Paolo Taormina
LE REGOLE DELLA ROSA

978-88-905434-7-0

La vita non esiste; le cose, esistono. E c’è chi continua, poeticamente, a tenere traccia, a rintracciarsi nelle forme brevi della poesia. Una cifra stilistica asciutta sino all’eccesso, spezzata, lineare, un dripping di parole e immagini a pennello fermo; e tratti fugaci, irrimediabili.

 

Emilio Paolo Taormina
LO SPOSALIZIO DEL TEMPO

978-88-902114-9-2

Vincitore del Premio “Pietro Mignosi” 2010, per la sezione ‘Poesia’.

Nei versi de Lo sposalizio del tempo, brevi e rapidi come i granelli che scorrono nella clessidra, si assiste a un continuo flusso tra visioni, pensieri, ricordi. Tale flusso è impregnato di quella sfuggente sostanza che è il tempo. Tutto trapassa, eppure il filo che annoda tali oggetti temporali è la parola poetica, la quale congiunge e sostiene ciò che può andare perduto. Il poeta è accompagnato, nel suo percorso, dal femminile, presenza ricorrente che assume di volta in volta sembianze puramente naturali, metamorfiche o enigmatiche.

FUORI COLLANA

Leo Paolazzi / Antonio Porta
Poesie in forma di cosa (opere 1959-1964) a cura di R. Liedl P. con un testo di M. Bertoni

978-88-905434-2-5

300 copie numerate. Fuori catalogo

Le opere di Leo Paolazzi (che non aveva ancora deciso di chiamarsi Antonio Porta) riprodotte in questo libro sono sconosciute: soltanto alcune “cronache” del 63-64 erano state pubblicate per merito di Vincenzo Accame che le aveva commentate nel 1999 sulla rivista «Avanguardia».