INCHIOSTRO

Emilio Paolo Taormina

978-88-902114-8-5
136 pagine – 8 €uro – 13 x 18 cm – ISBN 978-88-902114-8-5.
Il dado e la chiave – 3. Progetto grafico di G. Franceschi. In copertina: Inchiostro fotomontaggio digitale di G. Quartero. In esaurimento

Il bambino di una famiglia palermitana, benestante e ospitale, attraversa le vicende della seconda guerra mondiale e vive lo smarrimento e il dissesto generati da lutti e crolli, bombardamenti, arrivi di sfollati, passaggi di truppe, alleate o nemiche. In questo contesto, costellato di aneddoti e incontri con personaggi anche eccentrici, declinati soprattutto al femminile, il protagonista sviluppa la sua conoscenza della realtà, più empirica che teorica […]. Taormina utilizza la grana finissima della sua poesia per tessere in racconto i ricordi di un’infanzia che è insieme cifra e radice di una vicenda esistenziale intima e universale. Il risultato sono lo sguardo e il respiro di un bambino, sguardo che illumina e custodisce, respiro che nomina e ordina, pulsione viva portata allo spasimo in un lungo e articolato racconto […]. Dall’ Introduzione di F. Scaramozzino.

Emilio Paolo Taormina è nato nel 1938 a Palermo dove vive. Dal ‘62 cura un’attività commerciale specializzata in musica rock, folk, blues, jazz. Sue opere sono state tradotte in 9 lingue. È presente in antologie e riviste internazionali. Per le nostre edizioni ha pubblicato i volumi di poesia Lo sposalizio del tempo, Le regole della rosa e La cengia del corvo.